PICCOLA GUIDA PER RICONOSCERE I NAZISTI

Una cosa che ultimamente va molto di moda è dire che certa gente è come i nazisti. Lo so, non mi sfugge niente. C'è chi accusa di nazismo gli animalisti, i musulmani, gli israeliani, gli scienziati, "le associazioni gay che difendono Elton John", gli elfi di Tolkien, i fissati con la grammatica, l'Unione Europea. Lo so che può sembrare scemo dire che l’UE è nazista, visto che non è nemmeno una persona, eppure c’è tanta gente che lo pensa


e non tutti sembrano studenti del DAMS fuori corso. In effetti qualche somiglianza sospetta c’è, per esempio molte parole che spesso sentiamo pronunciare dai vertici dell'UE sono presenti anche nel Mein Kampf: "interpretabile", "popolo", "che", "però", "e", "docile cane", solo per citarne alcune. Senza contare che se Angela Merkel non si depilasse avrebbe molto probabilmente i baffetti. Ma queste somiglianze sono sufficienti?
Il problema è che tutti hanno dato del nazista a tutti e ormai la parola "nazista" è diventata sinonimo di "uffa".


Ecco il suo prosecco in purezza del '98, signore.

Mm...

Qualcosa non va?

Sa di nazista.


Questo non va bene, perché i nazisti esistono veramente, esisteranno sempre e sono sempre esistiti, fin dalla preistoria, e sarebbe importante riuscire a riconoscerli, visto che, in teoria, bisognerebbe evitare di votarli. I nazisti sono relativamente innocui finché tutto il loro potere consiste nel condividere meme scemi su Facebook, ma quando hanno in mano uno Stato possono diventare molesti. Ma come si fa a distinguere un nazista da uno che ci sta solo antipatico? 
A fare del nazista un nazista non è l'avercela con gli ebrei o il farneticare di una presunta razza ariana. Quelli che fanno così sono solo dei banali imitatori del nazismo tedesco del Novecento, non autentici nazisti. Se i nazisti tedeschi se la fossero presa con i collezionisti di francobolli, non sarebbero stati meno nazisti. E non è nemmeno l’aver ucciso milioni di persone. Hitler sarebbe stato un nazista anche se avesse fatto il pittore e si fosse limitato a dipingere per tutta la vita meme scemi. L'essere nazista di una persona non sta nel riuscire a mettere in pratica le proprie idee naziste ma nel fatto di avere quel tipo di idee, e le idee del nazista, per essere considerate tali, devono possedere tre e solo tre caratteristiche fondamentali:
a) Razzismo,
b) Nazionalismo,
c) Complottismo.
"Razzismo" inteso come odio per una o più categorie di persone fondato su pregiudizi; "nazionalismo" nel senso di ritenere il proprio popolo il più civile, bello e sexy del mondo; "complottismo" nel senso di complottismo. Per esempio Hitler era convinto che il mondo fosse in mano a una loggia massonica che controllava l'economia mondiale e riduceva i popoli in miseria, com'era spiegato nei cosiddetti "Protocolli dei Savi di Sion". Il fatto che i giornali dicessero che questi protocolli erano una bufala era per lui una conferma della loro autenticità, visto che i giornali facevano parte del complotto. Suona familiare, vero?
Bene, ora che abbiamo determinato le caratteristiche distintive del nazista, è possibile stabilire caso per caso chi lo è e chi non lo è.

Primo caso: mio zio Mario.


Razzista? No. È la persona più buona del mondo.
Nazionalista? No, visto che è comunista.
Complottista? Sì, visto che è comunista.
Punteggio: 1/3. Non nazista.

Secondo caso: Pentolino.


Pentolino è effettivamente un po' razzista, come del resto tutti gli animali, e se qualcuno mette piede nel suo territorio, lui inizia ad abbaiare e gli mostra i denti, che è il tipico comportamento di ogni nazionalista. Però in compenso non l'ho mai sentito fare discorsi su Bilderberg.
Punteggio: 2/3. A rischio.

Terzo caso: l'UE.
Dunque, vediamo un po', l'UE è razzista? Solo quando prendono la parola i parlamentari di Lega Nord, Ukip o Fronte Nazionale per la Salvezza della Bulgaria, ma sono una minoranza, almeno per ora. È nazionalista? No, visto che è un ente sovranazionale. Complottista? Non ho mai sentito un solo complotto che sia stato messo in giro dall'UE, mentre sono a conoscenza di tante teorie del complotto che riguardano l'UE.
Punteggio: 0.

L'ultimo caso è lasciato per esercizio.